Vista la concessione che il falso profeta ha dato ai sacerdoti di assolvere il peccato di aborto.

E’ bene ricordare quanto segue: e continuare ad attenersi al Codice di Diritto Canonico prima di questa “ Misericordiosa “ innovazione del falso profeta Bergoglio, per comprendere la realtà portata distruttiva, che molti non hanno chiara: Secondo il Codice di Diritto canonico vi è un solo peccato riservato al vescovo ed è l’ assoluzione dall’ aborto.

Il Vescovo tuttavia, all’ interno della sua diocesi, può riservarsi l’ assoluzione di qualche altro peccato.

Per farsi assolvere dai peccati riservati al Vescovo si ricorre al canonico penitenziere che si trova in ogni Chiesa Cattedrale e anche in altre Chiese collegiate. In particolare per l’ aborto la scomunica, riservata al vescovo, tocca la madre, il medico, l’ infermiere, il mandante ( can. 1398).

È una pena severa ( latae sententiae ) e “ colpisce tutti quelli che commettono questo delitto conoscendo la pena, inclusi anche quei complici senza la cui opera esso non sarebbe stato realizzato: con tale reiterata sanzione, la Chiesa addita questo delitto come uno dei più gravi e pericolosi, spingendo così chi lo commette a ritrovare sollecitamente la strada della conversione.

Nella Chiesa, infatti, la pena della scomunica è finalizzata a rendere pienamente consapevoli della gravità di un certo peccato e a favorire quindi un’ adeguata conversione e penitenza ” ( Giovanni Paolo II, Evangelium Vitae 62 ).

Per l’ aborto possono dare l’ assoluzione anche altri sacerdoti facoltizzati dal Diritto canonico ( Vicario generale ) o personalmente dal Vescovo.

Inoltre, per antico privilegio, mai revocato, possono assolvere dall’ aborto anche i sacerdoti religiosi degli ordini mendicanti ( francescani, domenicani . . . ).

Vi sono poi cinque peccati che non possono essere assolti neanche dal Vescovo, ma si deve ricorrere direttamente al Papa.

Si tratta di peccati particolarmente gravi, cui è connessa una scomunica riservata alla Sede Apostolica.
FONTE: Miss/Mrs. Patrizia


DA PARTE DI RICCARDO FERRARI

email: rikferrari@libero.it

MAURIZO SANTAGATALeggi ARTICOLI

Associazione Lavoro Over 40

Sanident

SIMPATIZZANTE - CONVENZIONIIMG_6452