Entro 12 mesi un nuovo massacro per le nostre pensioni.

Niente comunicatori e nessun commissariamento (  per ora  ), ma l’ Istituto dovrà tagliare prestazioni e spese e poi aumentare i contributi.

A meno che, finalmente, non si passi al piano B . . . (  IN CODA la posizione generica e non impegnata del segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso  ). –

Analisi di Daniela Stigliano – Consigliera generale Inpgi e Giunta Fnsi di Unità Sindacale (  Movimento con propri rappresentanti in Fnsi, Inpgi, Casagit, Fondo di previdenza complementare e Ordine dei Giornalisti  ). –  https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=26662