Fonte: Il Presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici

In occasione dei festeggiamenti per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, il Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, in collaborazione con CROIL-Consulta Regionale Ordini degli Ingegneri Lombardi e CROAL-Consulta Regionale Ordini degli Architetti Lombardi, ha organizzato sabato 5 ottobre 2019 un seminario formativo presso il Comune di Vaprio d’Adda ( MI ), Sala Consiliare, dal titolo: ”  Leonardo da Vinci: Modelli fisici o matematici?  “.

La scelta del comune non è casuale. Proprio in Villa Melzi, che affaccia sul Naviglio Martesana, Leonardo trascorse agli inizi del 1500 alcuni anni della sua permanenza di oltre 20 anni in Lombardia. Proprio qui ebbe modo di studiare i moti dell’ acqua.

I lavori, dalle ore 9,30 alle ore 12,30, si aprono con i saluti del Sindaco Luigi Fumagalli – Comune di Vaprio d’ Adda; dell’ Ing. Augusto Allegrini – Presidente del CROIL – Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardi; dell’ Arch. Carlo Mariani – Presidente del CROAL – Consulta Regionale Ordini Architetti Lombardi

Introduzione: Dott. Gianlodovico Melzi d’ Eril

Relazioni:

Arch. Maria Cristina Treu e Ing. Adriano De Maio – Leonardo. La curiosità investigativa di un artista innovatore

Dott. Paolo Mingazzini – Leonardo e la rivoluzione dell’ anatomia

Arch. Rosanna Di Battista – Leonardo: fascino e pericoli dei moti vorticosi dell’ acqua e dell’aria

Arch. Claudio Fazzini – Memorie e innovazioni nell’ Ecomuseo di Leonardo

Conclusione dei lavori: Ing. Gianni Verga

Info e iscrizioni

Il Seminario eroga 3 crediti formativi professionali (  CFP  ) per ingegneri e architetti. La partecipazione è gratuita previa iscrizione online. Per gli architetti è obbligatoria l’ iscrizione sulla piattaforma

Buongiorno Simpatizzante,

nell’ allegato PDF, due importanti rubriche: “ADRIATICO IN FIAMME”: 1918-1925 della Dott.ssa R. Morandini e

“  IL NUOVO UMANESIMO  ” ( l’ uomo ha o non ha bisogno di Dio? ), del Prof. A. Giannone.

Nel Borgo di Niguarda nascono nuovi servizi, scoprilo a pag. 4; anche qui: www.pensionatiitaliani.it/download/

Felicità