LA TRASFORMAZIONE SMART DELLE CITTA’ ITALIANE


Oltre a costituire l’ ambiente di vita della gran parte della popolazione europea e mondiale, le città sono oggi degli straordinari laboratori di innovazione. La “ smart city ” costituisce l’ obiettivo di un processo di trasformazione urbana che integra in una visione sistemica le dimensioni economica, ambientale e sociale.
Se ne parlerà – martedì 2 ottobre 2018, ore 14,00/18,00, Università Bocconi, aula B, via Sarfatti 25, Milano – all’ evento dal tema “ Le città italiane verso una trasformazione smart: esperienza e prospettive ”. 
Il programma.
14.00
Registrazione partecipanti

14.30
Introduzione
– Giuseppe Franco Ferrari, Dipartimento di Studi Giuridici, Università Bocconi
– Edoardo Croci, IEFE Università Bocconi
– Massimo Gaudina, Capo Rappresentanza regionale a Milano, Commissione Europea
15.30
Le esperienze di trasformazione smart nelle città italiane
– Valentina Orioli,
Assessore Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente, Tutela e riqualificazione della Città storica, Comune di Bologna
–  Paola Pisano, Assessore all’innovazione e smart city, Città di Torino
– Cristina Tajani, Assessore a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane, Comune di Milano
16.10
La dimensione  smart negli interventi di Agenda Digitale del PON Metro
– Daniela Venanzi, esperto PON Metro, Agenzia per la Coesione Territoriale
16.30
L’ evoluzione delle smart cities in Italia
– Paolo Testa, Direttore, Osservatorio Smart City ANCI
16.50
Il ruolo delle imprese nelle trasformazione smart delle città
– Massimo Beccarello, Universitá Milano Bicocca e Confindustria
17.10
Interventi degli aderenti all’Osservatorio Smart City:
– Luca Bianchi, Presidente, ATM Azienda Trasporti Milanesi
– Piergiuseppe Biandrino, Executive Vice President Legal & Corporate Affairs General Counsel, Edison
–  Achille Colombo Clerici, Presidente Assoedilizia
– Renzo Misitano, Direttore Sviluppo Immobiliare, Dea Capital Real Estate Sgr
17.40
Conclusioni
–  Giuseppe Franco Ferrari, Dipartimento di Studi Giuridici, Università Bocconi
– Edoardo Croci, IEFE Università Bocconi

Fonte: Achille Colombo Clerici