DEL PRIMO CITTADINO – di Riccardo Ferrari

Il numero uno di Palazzo Marino, pensa di risolvere il problema dell’ inquinamento nella Metropoli Milanese, non fermando le tante e inutili auto, provate ad osservare e vi accorgerete che la media è di una persona, 1,5 per auto ma . . .  aspira a tirare fuori dal suo cilindro la scopetta del nuovo anno, sarà perché bisestile, sarà perché l’ inquinamento che già sussiste è insalubre, sta di fatto che il Primo cittadino afferma che ha la soluzione e, udite udite, a breve, pertanto entro il 2030, quindi – a breve no – vuole architettare il: “ non smoking “, alle fermate degli autobus e nelle code di Milano, quindi proibire di fumare all’ aperto.

Sì avete letto bene: vietato fumare all’ aperto. Ha la convinzione che, secondo i suoi calcoli, nella Metropoli Milanese non è possibile incidere sull’ inquinamento atmosferico solo fermando auto ed impianti di riscaldamento.

Al Primo cittadino sono sfuggiti i tanti roghi all’ interno di campi, di baraccamenti e di baraccopoli, non consentiti dove si brucia di tutto e di più, per estrarre il rame da materiale rubato, con danni a volte anche ai trasporti. Probabilmente, non ha preso in considerazione che:

  • Ogni cittadino possiede una CARTA REGIONALE DEI SERVIZI, dove sono riportati: Codice Fiscale – nome e cognome – luogo e data di nascita –  perciò basterebbe caricare ad ogni possessore:
  • DUE CORSE QUOTIDIANE DA USUFRUIRE SU TUTTI I MEZZI ATM
  • IMPEDIRE L’ USO DELL’ AUTO PERSONALE IN CITTA’, VALE A DIRE ALL’ INTERNO DELLA CERCHIA DEI NAVIGLI, ESCLUDENDO DAL DIVIETO: FORZE DELL’ ORDINE – TAXI E MEDICI IN SERVIZIO, e lasciare la libera scelta a chi desidera farsi del male attraverso il fumo ma multando chi butta le cicche a terra; secondo una ricerca, a Milano si gettano a terra quasi un milione e cinquecentomila – 1.500.000 – mozziconi di sigaretta al giorno.

I professoroni ci dicono di privilegiare l’ uso dei mezzi pubblici e della bicicletta e lasciare a casa l’ auto.

< 1 > Ogni giorno nella Metropoli, tramite flatulenze, vengono sparsi 2 ( due ) milioni di litri di gas inquinanti: il Primo

cittadino deve agire – Fonte: Libero 27-01-2020

 

Buongiorno Simpatizzante,

nel Simpatizzante di FEBBRAIO 2020,

tante notizie; ecco alcune rubriche:

Angela Rosi, esperta d’ Arte sarà la vostra guida per la Metropoli milanese: DONNE NELL’ ARTE, DA TIZIANO A BOLDINI – I PENSIERI DI GIUDITTA –  QUESTIONI PROIBIZIONISTICHE A MILANO – TANTE RICETTE per tutte le stagioni – UN MONDO CHE CAMBIA- I FANTASMI A VILLA TOGNELLA,  e tanto altro

LO TROVI QUI: www.pensionatiitaliani.it/download/

 

 

https://www.pensionatiitaliani.it/?dl_name=FEBBRAIO_2020_.pdf