Buongiorno Lettori, Amici, e Simpatizzanti,

il proff. Antonino Giannone (corrispondente e titolare della Rurica:  Valori Fondati ed Etica per la Società della Globalizzazione ( 1 ), ha inoltrato queste importanti informazioni che mettiamo alla vostra attenzione:

il 18 Gennaio nella sala Alessandrina dell’ Accademia di Storia dell’ Arte Sanitaria, in occasione del Convegno: Popolari 101, si riparte, ho presentato il progetto del Comitato Scientifico della Fondazione DC che ripropongo in questa nota.

I membri, Esperti, Professori, Tecnici, Avvocati, Ingegneri, Architetti, Medici, Notai, Psicologi, Assistenti sociali, sono 68 suddivisi in 21 aree tematiche. Nel pomeriggio ho introdotto i partecipanti ( ca 70% ) che hanno fatto la loro presentazione. Di seguito il testo sulla Mission e l’ impegno del C.S. Il modello organizzativo è quello che funziona positivamente in diversi Paesi un esempio, in Germania: La Fondazione Adenaue,  indipendente nella  sua attività di elaborazione culturale e pre politica e la CSU, il Partito che attinge ai principi e ai valori che la Fondazione sviluppa nella società tedesca. Ridiamo ai giovani, ai millennial un orizzonte culturale, una Vision della società, una Speranza di un futuro migliore con una nuova competente e virtuosa classe dirigente per “ servire la Politica e non servirsi della politica ” ( Don Luigi Sturzo 101 anni fa! )

 

  • Mission del Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico della Fondazione Democrazia Cristiana, di cui sono stato nominato Presidente, ha tra i suoi obiettivi:

  • Trasmettere una Formazione Politica ai giovani;
  • Partecipare ai dibattiti con un think-thank di esperti e tecnici per assistere i politici a predisporre e formulare proposte di legge;
  • risvegliare le coscienze dei cittadini, dei molti cattolici e dei giovani verso un insieme di valori etici e morali,  con eventi e seminari culturali, ma anche attraverso il ricordo delle opere realizzate e delle testimonianze di vita di politici della Democrazia Cristiana e di altri Partiti che si sono ispirati a principi di umanesimo Cristiano sociale e che hanno contribuito alla Ricostruzione dell’ Italia, dopo la II^ Guerra Mondiale, e al suo sviluppo, fino a farla  la VI^ Potenza industriale.

La Democrazia Cristiana ha oggettivamente rappresentato nelle nostra storia benessere e sviluppo per tutto il Paese. Adesso, nell’era digitale, servirà trasmettere questo patrimonio di valori, quasi assente, alle giovani generazioni e ai millennials, con il necessario aggiornamento ai nuovi bisogni complessi della società̀ della globalizzazione. In pratica, servono altresì Testimoni, come diceva Paolo VI, non solo della Storia politica passata, ma anche di quella recente, cioè di  belle persone che rappresentino  l’orgoglio italiano nel mondo.
Ci chiediamo: è ancora possibile pensare cristianamente e con laicità̀ il futuro della società̀ italiana?
Noi, io, e i Componenti del C.S.,  pensiamo di Sì, a differenza di tantissimi cattolici che sono indifferenti e che si sono ammalati di “ afasia ” (  citazione di Mons. Crepaldi, Vescovo di Trieste nell’ Ultimo appello ai Cattolici del 2015!  ) Perché pensiamo di Si’? Perché:

  • L’ umanesimo cristiano e dello sviluppo integrale della persona,
  • Il Popolarismo,
  • La Dottrina Sociale della Chiesa,
  • le Encicliche dei Pontefici, dalla Rerum Novarum di Leone XIII, alla Laborem Exercens di Giovanni Paolo II, alla Caritas in Veritate di Benedetto XVIe infine alla Evangelii Gaudium di Papa Francesco,
  • La Costituzione della Repubblica italiana
  • La CEDU, Carta Europea dei Diritti dell’ Uomo
  • L’ etica e le virtù etiche e il loro insegnamento

Sono un grande patrimonio culturale che valorizzano:

  • – la visione centrale della persona e della sua dignità̀
  • –  la visione centrale della famiglia, come nucleo sociale base per lo sviluppo della comunità̀
  • – la ricerca del miglioramento del bene comune, senza prevaricazioni da parte di estremismi, né di destra, né di sinistra
  • – la conservazione da parte dell’uomo della presenza di Dio nella vita e nella storia dell’umanità, in contrasto a quanto diffonde la cultura del relativismo e del nichilismo che invece tendono a cancellare per sempre la presenza di Dio nella società della globalizzazione e dell’ era digitale

Arrivederci con le prossime news: pubblicheremo le aree tematiche, i nominativi dei Coordinatori e le attività da svolgere nei prossimi mesi

Antonino Giannone

Prof. Leadership and Ethics

1 ) Link: https://www.pensionatiitaliani.it/a-cura-di-prof-antonino-giannone/valori-fondamentali-ed-etica-per-la-societa-della-globalizzazione-prof-a-giannone/