Senatore Antonio De Poli

Cari Amici,

si chiude una settimana centrale, al termine di 4 giorni, si sono conclusi i negoziati in Europa che hanno portato all’ accordo sul cosiddetto RECOVERY FUND.

Al di là dei toni trionfalistici del Governo, va fatta un’ operazione-verità:

  1. E’ grazie al contributo fondamentale del PPE ( Partito popolare europeo ) se per l’ Europa l’ Italia c’ è!
  2. L’ Europa ha fatto sentire forte la sua voce. Le risorse sono un’ opportunità da non sprecare. Ora Governo e maggioranza non hanno più scuse.
  3. Il Governo coinvolga subito le opposizioni di centrodestraper preparare, fin da subito ed entro agosto, IL RECOVERY PLAN.

Il Governo utilizzi le risorse per le priorità: SBLOCCO DEGLI INVESTIMENTI E TAGLIO DELLE TASSE.
Gli italiani in crisi ci chiedono RISPOSTE VELOCI!

Intanto, l’ altro ieri, il Consiglio dei ministri ha approvato lo SCOSTAMENTO DI BILANCIO pari a 25 miliardi di euro. Come opposizione di CENTRODESTRA a Governo e maggioranza chiediamo di accogliere le nostre PROPOSTE e le nostre IDEE.

Purtroppo, nei mesi scorsi, dal Dl Cura Italia al Dl Liquidità e, ancora, al Dl Rilancio, in tutti questi casi, LA MAGGIORANZA E IL GOVERNO HANNO IGNORATO finora IL CONTRIBUTO DELLE FORZE DI OPPOSIZIONE.

Basti pensare all’ ultimo voto con l’ approvazione definitiva del Decreto Rilancio su cui, come è noto, è stata posta la questione di fiducia.

IL GOVERNO E’ SORDO ALLE RICHIESTE DEGLI ITALIANI.

Il Governo non ha fatto nulla: nessun rinvio delle scadenze fiscali.
La nostra richiesta di far slittare le scadenze fiscali almeno alla fine dell’ anno è rimasta inascoltata. Al Governo chiediamo quanto meno di non applicare le sanzioni per gli italiani che, a causa della crisi del Covid, non potranno pagare le tasse e onorare le scadenze fiscali.

LA STANGATA DELLE TASSE: IL GOVERNO AZZERI LE SANZIONI!

E, adesso, una notizia che riguarda i MEDICI, INFERMIERI E SANITARI.

Tutti noi, in questi mesi, abbiamo più volte parlato di ‘ eroi ‘. Di certo, sono persone professioniste che hanno dato il massimo in questa emergenza, rischiando la vita.
Il Decreto Cura-Italia ha previsto un bonus baby sitter per i sanitari.
Peccato, però, che questi SOLDI SIANO GIA’ FINITI!
Secondo le fonti stampa, l’ INPS sta continuando ad accettare le domande, nonostante le risorse siano terminate. Al Governo, a proposito di priorità e di come usare le risorse per cui voteremo il prossimo scostamento di bilancio in Parlamento, chiediamo di RIFINANZIARE IMMEDIATAMENTE TALE FONDO!

Basta con i pasticci, basta con i bonus-fantasma!

 

Concludo con la manifestazione a Montecitorio dei vigili del fuoco ( si è svolta mercoledì scorso e a causa di impegni parlamentari in Senato non ho potuto partecipare ).
IL GOVERNO ASCOLTI LE RICHIESTE DEI VIGILI DEL FUOCO che rischiano la vita ogni giorno per la nostra sicurezza. Ho chiesto al Governo in un’interrogazione parlamentare indirizzata al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, di equiparare il trattamento retributivo e pensionistico del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco con quello delle altre forze dell’ordine. TUTELIAMO GLI UOMINI E LE DONNE IN DIVISA!

DA:  Riccardo Ferrari

BUON GIORNO

PER IL TUO COMPLEANNO TI ABBIAMO PREPARATO:
ARTE: La vetrata Dantesca a Milano 1851 di A. Rosi – Una ricetta estiva e centinaia di ricette della sig.ra Agnese – Telemedicina di Riccardo Ferrari – Siamo limoni da spremere di R. Ferrari – Bau . . . Bau e quiete pubblica di Redazione – Il Perdono e la Collera di E.Maniàci, etc., etc.

A questo link: https://www.pensionatiitaliani.it/?dl_name=LUGLIO-AGOSTO_2020_.pdf