La persona anziana deve essere considerata come risorsa e parte attiva della società e non come mero elemento di costo in una contabilità economico-sociale in cui solo il lavoratore dipendente o autonomo, il libero professionista o l’ imprenditore sono portatori di ricchezza; “ le persone “ anziane con la loro storia, la loro attività, i loro interessi non devono essere considerate come confuso agglomerato di parti indistinte, “ non persone “, soggetti senza identità, privati dell’ identità nello stesso preciso istante in cui hanno lasciato il lavoro.

E con questo, va dato il riconoscimento delle specificità e del diverso peso delle esigenze dell’ anziano, delle sue condizioni economiche, relazionali, funzionali, di salute, ma in un quadro di politiche generali della famiglia, del lavoro, dell’ abitare, della salute, dei servizi sociali, delle comunicazioni, del tempo libero.

La persona va vista nella sua unitarietà ed originalità e nella sua immanenza nella società a prescindere dall’ età anagrafica, che con il progressivo allungamento della speranza di vita conta sempre meno. E’ questo il filo conduttore che lega i nostri rapporti e la visione che il sindacato ha dell’ uomo e della società.

viruslibertario.it

Vi aspetti-AMO QUI’: https://www.pensionatiitaliani.it/download/ 

La Newsletter di “ Il Simpatizzante “, mese di MAGG – di: A. ROSI & R. FERRARI

 

 

Raccolta fondi per sostenere “ Il SIMPATIZZANTE

di Riccardo FERRARI

Informazioni sulla raccolta fondi

Sono molte migliaia gli utenti che ricevono ed apprezzano le informazioni di www.pensionatiitaliani.it e il “ Notiziario Informativo ” www.pensionatiitaliani.it/download/, come ognuno può ben comprendere – oltre al lavoro che richiedono, hanno anche dei costi per il loro mantenimento e sviluppo. Ci si rivolge perciò alla generosità di quanti ricevono i servizi di “ www.pensionatiitaliani.it ” e del “ Notiziario Informativo ” ( denominato “ Il Simpatizzante ” ), perché con un piccolissimo sacrificio personale, anche di soli 1 ( uno o 2 ( due ) euro mensili ( corrisponde alla rinuncia circa di un caffè ), contribuiscano alle spese di mantenimento di “ pensionatiitaliani.it ” e del “ Notiziario informativo ”. Non abbiamo finanziatori occulti o padrini, contiamo sulla generosità dei Simpatizzanti

Grazie

paypal.me/pools/c/8cbYRk8Ybm