Il linguaggio è uno strumento importante per il cambiamento delle concezioni valoriali

di fondo proprie di una civiltà. Il mutamento di linguaggio avviene su due piani, in primo luogo intervenendo sulla grammatica, e, in secondo luogo, alterando il significato di concetti.

Personalizzazione della grammatica

L’uso delle forme maschili per designare entrambi i sessi (Cittadini, amici, cristiani), è stigmatizzato come “uso linguistico sessista “. Deve avvenire una duplicazione cittadini e cittadine, amici ed amiche, cristiani e cristiane, più raramente terroristi e terroriste; oppure un’eliminazione della forma maschile: anziché studenti studianti, anziché insegnanti personale insegnante, anziché passaggi pedonali strisce pedonali o zebre.

Alterazione dei concetti

Alcuni concetti sono alterati nel loro significato, e creati in forma nuova per veicolare finalità politiche, prima di tutto la nozione innovatrice di gender, volta ad aprire nuovi sbocchi.

Vengono valutati negativamente e resi inutilizzabili i concetti che esprimono valori trasmessi dalla tradizione e che permettono una differenziazione morale.

Esempio: Virtù – morale – castità – natura – essenza – perversione – devianza – vizio – peccato.

Concetti positivi che sono centrali per la filosofia e per la cultura europea vengono svuotati e riempiti con i contenuti della nuova ideologia in modo da occultare. Esempi:

Libertà: viene slegata da verità e responsabilità e ridotta a “ fa quel che vuoi  “.

Ciò conduce all’ individualismo esasperato e rende impossibile una comunità.

La conseguenza non è libertà per tutti, bensì l’affermazione del più forte.

L’ intero articolo a questo link:   https://www.pensionatiitaliani.it/ferrari-riccardo/gender-in-difesa-della-famiglia-e-dei-bambini/

 

  • * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

 

PROPOSTA RISERVATA A TUTTI I TESSERATI E FAMIGLIARI

Il 3nino è un negozio che funziona con la:

FORMULA DEL CONTOVENDITA :  VENDI e GUADAGNI COMPRI e RISPARMI

Qui trovi tutto ciò che riguarda il mondo dei bambini da 0 a 12 anni; trovi abbigliamento lavato e stirato, giochi e attrezzature a norma e complete.

Ci trovi dal lunedì al sabato in orati: 9.30/12.30 15.30/19.00; chiuso la domenica. Siamo in via Bernardo Davanzati 33 Zona 9 di Milano

Mezzi: MM3: Dergano – Bus 82, fermata: Via Tartini-Via Carnevali + 200 MT

Tel. 02 365 521 29

<> Se possiedi la tessera Pensionatiitaliani [ altrimenti richiedila, è gratuita ] ti verrà applicato uno sconto del 10%, anche se sei un famigliare del pensionato !, quindi, aspettiamo nonne e nonni, compresi i bis-nonni ma, anche le mamme, i papà, le zie e zii, i cugini, ovviamente con la tessera del Pensionato !