10 M5s, 9 Pd, 1 Leu, 1 tecnico.

IN CODA le biografie dei ministri e la  versione definitiva del programma dell’ esecutivo giallo-rosso in 29 punti  (  14. L’ Italia ha bisogno di una seria legge sul conflitto di interessi e di una riforma del sistema radiotelevisivo improntato alla tutela dell’ indipendenza e del pluralismo.

Più in generale, il Governo porrà in essere politiche di promozione del pluralismo dell’ informazione. 

 23) Per favorire l’ accesso alla piena partecipazione democratica e all’ informazione e la trasformazione tecnologica, la cittadinanza digitale va riconosciuta a ogni cittadino italiano sin dalla nascita, riconoscendo – tra i diritti della persona – anche il diritto di accesso alla rete). 

TESTO IN https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=26787