Un’ altra misura allo studio del consigliere di Renzi è la cosiddetta dote de-contributiva:

per i primi tre anni di lavoro e fino alla soglia dei 35 anni, ad esempio, i contributi sarebbero pagati non dall’ azienda ma direttamente dallo Stato. Il giovane lavoratore potrà portare con sé lo sconto sui contributi anche in caso di cambio del posto di lavoro. In questo caso a beneficiare dello sconto sarebbe il nuovo datore di lavoro.

 

 

INVITO

CITTADINANZATTIVA – PENSIONATIITALIANI – CODOM E IPSOS: CONVEGNO RAEE: 4 APRILE –  PIAZZA PO n. 3 – MILANO

Cari tutti,

saremmo immensamente lieti di poter contare sulla partecipazione vs e di tutti gli amici che eventualmente volessero unirsi.

Un caro saluto

Liberata Dell’Arciprete

Riccardo Ferrari

 >  > Programma dei lavori in QUESTO LINK:

https://www.pensionatiitaliani.it/ferrari-riccardo/invito-al-convegno-gli-italiani-e-i-raee/