Riceviamo e pubblichiamo:

 

* EUTANASIA *

* Segnalo una situazione di grande pericolo .*

Ieri il presidente del Senato spalleggiato dal * PD * e dai * 5stelle * ha imposto l’ immediata calendarizzazione della proposta di * legge

sull’ eutanasia. *

I tempi sono stati contingentati e oggi alle 12 scadranno i termini per gli emendamenti.

L’ obbiettivo * dichiarato * è approvare la legge entro mercoledì.

Ciò significa che entro il 2017 in Italia sarà legalmente possibile * lasciar morire * le persone di fame e di sete, e i giudici * potranno

terminare un bambino * anche * contro * la volontà dei suoi genitori, esattamente come – Charlie Gard. –

I medici e le strutture ospedaliere * non potranno neppure fare obiezione di coscienza * e dovranno ottemperare alle DAT o affrontare processi e condanne penali.

Dobbiamo * mobilitare il paese * appoggiando la campagna di – citizen go – e ancor più * scrivendo sulle mail * private dei senatori, chiedendo loro di fermare questo scempio.

Noi sosterremo i senatori di: Idea – della Lega – di Fratelli d’ Italia e in parte di Forza Italia nel loro * ostruzionismo * ( il capogruppo della lega ha presentato oltre 1200 emendamenti ) ma soprattutto chiederemo che anche questa legge, insieme a quella sulle * unioni civili *, sia immediatamente * abrogata * subito dopo le elezioni.

La * più triste * delle legislature e i * più vergognosi * dei governi – spiace dirlo ma tutti a guida di persone cattoliche – ci hanno regalato prima la dissoluzione della famiglia col divorzio breve e le unioni civili e da ultimo questo macabro * inno alla morte * con la legalizzazione dell’ eutanasia.

Potevano usare questi ultimi mesi per sostenere le politiche familiari o per combattere l’ inverno demografico.

Hanno scelto di seguire il principe del mondo.

* Requiem * per un governo.

* Requiem * per una legislatura.

* Requiem * per un Paese.

*SIMONE PILLON 06/12/2017*

FONTE: Dottoressa: Patrizia

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

I PENSIERI DI GIUDITTA

Sig.ra Maria Giuditta

http://www.pensionatiitaliani.it/i-pensieri-di-giuditta/m-a-r-z-di-maria-giuditta/

DICEMBER

Anca dicember l’ è rivà

L’ e pasà un alter ann, ma tiremm innanz.

All sett se festegia Sant Ambroes

E tuti i sciuri van a la Scala a senti l’ opera.

I vedrin di negosi in tucc illumina.

Ariva el Natal ghe l’ aria de festa.

Sem pu se regalà, ghemm tuscoss.

L’ è bel dervì un pachetin,

l’ important l’ è e penser.

Auguri de finì ben l’ an che el 2018 el sia generos de salut e bona armunia.

       Auguri da Maria Giuditta

 

Riccardo FERRARI

 rikferrari@gmail.com 

http://www.pensionatiitaliani.it/download/