Ancora un paio di giorni e sarà possibile fare domanda per il Rei,

ovvero il Reddito di inclusione, misura voluta dal Governo come intervento strutturale di lotta alle povertà. Proprio ieri a Milano il ministro del Lavoro e Politiche sociali, Giuliano Poletti insieme al presidente dell’ Inps, Tito Boeri, il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala e l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, ha presentato il provvedimento che avrà carattere nazionale e verrà erogato dal 1° gennaio 2018. A Milano si stima ne beneficeranno oltre 5.000 famiglie, un numero triplicato rispetto a quante sono state aiutate con il Sia, Sostegno di inclusione, che ha preceduto il Rei in forma sperimentale.

Il Rei, che può dunque essere chiesto a partire dal 1 dicembre prossimo, è rivolto a nuclei con Isee fino a 6.000 euro e permetterà di rivolgersi a una platea più ampia di persone colpite dalla crisi, consentendo di agganciarle e inserirle in un progetto di attivazione sociale e lavorativa per migliorarne le condizioni di vita.
“  In questi anni – ha dichiarato l’ assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – abbiamo più volte sollecitato un intervento da parte del Governo affinché si introducesse una misura nazionale di contrasto alle povertà nel nostro Paese colpevole, in questo ambito, di un grave ritardo. Oggi con l’ introduzione del Rei siamo di fronte a un fatto decisivo e cruciale anche per Milano, che in questi anni ha fatto da supporto utilizzando risorse proprie. In sei anni siamo passati da 18 a 38 milioni di euro impiegati per il sostegno al reddito di anziani, famiglie, persone con disabilità e adulti in povertà perché lasciati fuori dal mercato del lavoro.

Con il Rei stimiamo di poter raggiungere circa 5.000 beneficiari. Questo non sarà però solo un contributo per uscire dalla difficoltà quotidiana ma soprattutto uno strumento per uscire dalla povertà stringendo con noi un patto per ritrovare l’ autonomia. Non un ricatto sulla base di un contributo ricevuto, ma una alleanza per non averne più bisogno  ”.

Il Rei è una misura, come accennato sopra, destinata alle famiglie con un Isee fino a 6.000 euro; l’ importo varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e dipende da eventuali altre prestazioni assistenziali e dalle altre risorse di cui il nucleo familiare dispone. Verrà erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà il Sia (  Sostegno per l’ inclusione attiva  ) e l’ AsdiI (  Assegno di disoccupazione  ).

Il Rei si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (  Carta REI  ); un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune.
Il beneficio viene concesso per un periodo massimo di 18 mesi e se necessario potrà essere rinnovato per ulteriori 12 mesi.
Per accedere al Rei occorre avere un Isee in corso di validità e presentare presso il Comune di residenza le domande. Per i residenti nel Comune di Milano i moduli di domanda potranno essere ritirati e presentati presso i 148 CAF- centri di assistenza fiscale convenzionati.
Dal 1° dicembre i moduli saranno inoltre reperibili presso le sedi dei servizi sociali territoriali.

FONTE: Chiamamilano

 

Riccardo FERRARI
 rikferrari@gmail.com 
http://www.pensionatiitaliani.it/download/

 

Il 3nino  USATO  BIMBI

RITIRIAMO in conto vendita anche a domicilio tutto ciò che riguarda il mondo dei bimbi! Selezioniamo solo articoli in buono stato. Abbigliamento lavato e stirato, giochi e attrezzature a norma e complete. Ci trovi dal lunedì al sabato in orati: 9.00/12.30 15.30/19.00. Vi appettiamo a Milano, zona 9, via DEGLI IMBRIANI 51 – Tel. 392 582 25 92  

Mail: info@il3nino.it

<> Se possiedi la tessera Pensionatiitaliani [ altrimenti richiedila, è gratuita ] ti sarà applicato uno sconto del 10%, anche se sei un famigliare del pensionato !, quindi, aspettiamo nonne e nonni, compresi i bis-nonni ma, anche le mamme, i papà, le zie e zii, i cugini, ovviamente con la tessera del Pensionato !

 

IMPARARE A LAVORARE A MAGLIA

La maglia è un’ arte che utilizza entrambe le mani, nelle quali le maglie sono lavorate da un ferro all’ altro da sinistra verso destra.

Ci sono molti modi di tenere e controllare il filo e i ferri, ma nessuno è il migliore in assoluto. Noi di pensionatiitaliani.it e Il Simpatizzante abbiamo persuaso la sig.ra Roberta a mettersi a Vostra disposizione al fine di guidarvi per divenire autonome/i nel lavorare la maglia, e personalizzarla. Come fare: richiedici la tessera, poi prendi contatto con Roberta per richiederle un giletun cardiganun pullover con i tuoi disegni – o mille quadrati della coperta che poi unirai insieme. Se non vuoi andare da Lei, Roberta può recarsi al tuo domicilio per insegnarti l’ arte della maglia. Con la tessera Pensionatiitaliani potrai beneficiare di sconti e altre agevolazioni; per prendere contatto con Roberta: Cell. 339 409 0645 email robiesandro@gmail.com

 

Con RISTORANTE  RISTORANTE CAFE’ LIBERTY

Via C. MAZZONI 13 a S. Pellegrino Terme Tel. 0345 67 987  – Cell.  348 330 1462

Il Ristorante si presenta come un ambiente giovane e attento al rispetto del dettaglio.  E’ proprio questa premura che rende il locale semplice, gioviale e al contempo sempre pronto a soddisfare al meglio, con garbo e gusto, le esigenze dei numerosi clienti.  Le gustose pietanze che sono servite a tavola, unite all’ ottimo rapporto qualità/prezzo, sono rigorosamente preparate con ingredienti di qualità e non si limitano ai soli piatti della tradizione bergamasca: ogni piatto, pur conservando il gusto della propria tradizione, è sempre servito con avocazioni particolari e presentazioni a effetto. Proponiamo, per i titolari della Tessera Pensionatiitaliani e loro famigliari uno sconto del 13% sul menù delle pizze Su menu’ alla carta 20% di sconto alla cassa.  Mentre per gruppi e/o famiglie per cerimonie e avvenimenti propongo un menù da concordarsi con un prezzo di riguardo agli associati. Per la domenica e festivi e fine settimana propongo un menù turistico tutto compreso per 25,00 alla presentazione della tessera Pensionatiitaliani ( all’ ingresso ), offriamo un assaggio di antipasti di salumi e, altrimenti se decidi di provare il Ristorante alla carta e fai annotare che sei titolare di una tessera Pensionatiitaliani  ti verrà applicato un 20% di sconto. Per informazioni e prenotazioni: info@cafeliberty.itoppure sito www.cafeliberty.it    Il Simpatizzante dei Pensionati è distribuito – gratuitamente – all’Interno del Ristorante “ Cafè Liberty

 

TELEFONIA / ELETTRODOMESTICI

CONVENZIONE con Elettrica VOLPI per gli Over65 presso

  1. a) Telefono per la Terza età, semplice all’ uso, tasti grandi, suoneria potenziata, leggero, scontato di un 10% sul prezzo di acquisto.
  2. b) Prezzi vantaggiosi per l’ acquisto di condizionatori con pompa di calore a tutti gli con soli 29 € al mese, potrai telefonare gratuitamente verso tutti i numeri fissi ( in Italia ) per un massimo di tremila minuti al mese.  Recandoti presso l’ Elettrica VOLPI, con un Tuo documento riceverai – gratis – un nuovo numero telefonico Vodafone con incluso 5 € di traffico Tutto questo e anche altro presso Elettrica VOLPI, Via Fabio FILZI n. 15 MILANOZona Stazione Centrale, Raggiungibile con MMverde, Fermata Gioia MMgialla Fermata Repubblica – Tram n. 9. Ricordati di portare il Tuo documento e la Tessera PENSIONATIITALIANI del 2014 – Per informazioni contattate: ELETTRICA VOLPI, via Fabio Filzi n. 15 – 20124 Milano – Tel. 02 669 86 273

 

con VILLA CLORINA

Il gruppo SIMEPA cui fa capo la casa di riposo Villa Clorina di Baceno ( Vb ), in coerenza con il progetto già avviato “ sostenibilità attiva ”, nel contribuire per cercare di arginare la crisi economia internazionale in atto e in particolare quella del nostro paese, ha deciso di prorogare la delibera del 12 aprile 2013, di destinare il 15% dei posti letto della residenza a rette agevolate. Villa Clorina è una struttura R.A.A. regolarmente autorizzata dalla competente sede ASL e le rette destinate a segnalazioni delle associazioni, avranno una riduzione del 15% rispetto a quanto normalmente applicato alle tariffe della struttura. L’ agevolazione non ha carattere temporaneo, ma è a tempo indeterminato, ma solo nella quota di disponibilità dei posti messi a disposizione. Certi che la nostra iniziativa possa essere di sollievo anche alle famiglie con anziani del vostro territorio e rimanendo a disposizione per eventuali chiarimenti e contatti, porgiamo cordiali saluti.

Enrico Rendina – Responsabile del progetto

Residenza Villa Clorina è una Casa Albergo per anziani autosufficienti in Piemonte, situata in Valle Antigorio, in provincia di Verbania. Immersa nella natura, in posizione dominante e soleggiata ( a 655 mt di altitudine ), si ammira dalle sue finestre uno splendido panorama sulle montagne circostanti. La residenza Villa Clorina ha tutte le comodità e funzionalità per la terza età. Sono previsti soggiorni di tipo permanente e temporaneo in un ambiente ospitale e accogliente, con assistenza di personale qualificato 24 ore su 24. La residenza ha una cucina interna con chef per la preparazione di pasti gustosi e genuini. Gli spazi comuni e le camere della Casa di riposo e cura sono accoglienti, luminosi e arredati in modo funzionale e moderno. Vi è inoltre un ampio giardino privato, luogo ideale per trascorrere piacevoli momenti all’ aria aperta.

La casa albergo per anziani Piemonte Villa Clorina è la migliore casa di riposo e cura Piemonte, una residenza per anziani Piemonte per un piacevole soggiorno anziani Piemonte. Residenza Villa Clorina – Via Roma n. 28 – 2886 Baceno ( VB )  –  Tel.: + 39 0324 62 518    –  e-mail: direzione@villaclorina.it